Aziende / Bianchi / Arale
ARALE
Pomario

16.00

Codice: pomarle

Le uve bianche di Trebbiano e Malvasia, dalle quali nasce Arale, subiscono un'attenta selezione in vigna ed arrivano a produzioni medie leggermente superiori a quelle delle varietà a bacca nera. La raccolta avviene la mattina presto nel mese di ottobre. Le uve vengono subito pressate per poi essere messe a fermentare in barriques con l'inoculo di lieviti autoctoni. La fermentazione avviene spontaneamente nelle barriques e gli unici interventi effettuati sono dei batonage giornalieri. La prima sfecciatura grossolana avviene solo al termine delle fermentazioni alcolica e malolattica. Si procede poi con ulteriori quattro pulizie annuali in maniera da ottenere un vino pulito e pronto per l'imbottigliamento dopo una leggerissima filtrazione.